Tuttanatura Agraria Luca Rossi è un azienda specializzata nella vendita di piante da orto – ortaggi e piante e fiori da balcone , per il tuo giardino privato o per la tua attività commerciale . Ogni giorno abbiamo a disposizione una vasta scelta di prodotti per il giardinaggio , che permettono ai nostri clienti di scegliere accuratamente la pianta adatta al suo orto o giardino.

Con la stagione invernale , dobbiamo sempre considerare l’abbassamento delle temperature e i problemi che le nostre piante potrebbero riscontrare , ecco alcuni esempi di piante adatte alle temperature più miti :

Il balcone può essere fiorito e profumato anche d’inverno, basta scegliere le piante giuste, quelle che cominciano a fiorire in autunno e restano fiorite durante tutto l’inverno.Dopo aver detto addio ai fiori da balcone primaverili, come gerani, surfinie e primule, adesso è il momento di rinnovare il balcone o il terrazzo di casa, per renderlo un luogo verde e colorato anche nella stagione autunnale e invernale.

Sembra cosa da poco, ma a volte un fiore colorato o una pianta fiorita ci aiutano a stare meglio e possono regalarci grandi soddisfazioni, la cosa importante è non perdere tempo e soldi, scegliendo i fiori e le piante giuste.
Ecco alcuni esempi di piante da balcone adatte al periodo :

IL CICLAMINO

Il ciclamino, grazie ai suoi colori vivaci e alla sua resistenza al freddo è considerato il re dei fiori invernali da balcone. La pianta del Ciclamino è molto diffusa in Italia, si coltiva principalmente in vaso, la sua fioritura comincia nel periodo autunnale, le foglie sono di colore verde e a forma di cuore, mentre i fiori hanno petali molto grandi e dai colori vivaci, che vanno dal bianco, al viola fino al rosso vivo. 
La pianta di Ciclamino appartiene al genere delle Cyclamen ed è originaria del bacino del Mediterraneo. Di facile coltivazione, non ha bisogno di grandi cure. Bisogna però fare attenzione al terreno, che deve essere sempre umido e bisogna evitare i ristagni d’acqua e le correnti d’aria troppo forti. Se la fioritura appare difficoltosa, bisogna aggiungere al terreno del potassio.

VIOLA DEL PENSIERO O VIOLA CORNUTA

La viola del pensiero è un’altra pianta molto apprezzata come fiore da balcone invernale. I colori delle viole del pensiero sono vari, dal bianco al rosa e lilla, e gli ibridatori ogni anno ne introducono di nuovi, comprese le tonalità sfumate e striate. Siccome non temono il freddo, sono ideali da mettere sul terrazzo o sul balcone di casa, ma possono anche essere interrate insieme alle piante da giardino.

Per assicurarci una buona fioritura, è preferibile posizionarle all’esterno in un luogo soleggiato, con un terreno ricco e fertile, molto ben drenato. Le viole non sono piante molto esigenti, ma è bene mescolare al terreno del compost fatto in casa, oppure aggiungere all’acqua una piccola quantità di concime per piante da fiore ad ogni annaffiatura. Gradiscono posizioni ombreggiate e non devono essere troppo bagnate altrimenti rischiano di marcire.

GELSOMINO INVERNALE

Sono più di 200 le specie che appartengono al genere Jasminum, della famiglia delle Oleacee, quasi tutte originarie del continente asiatico o dell’Europa mediterranea. A differenza degli altri fiori da balcone invernali, che cominciano a fiorire già a ottobre o novembre, la fioritura del gelsomino invernale avviene con la pianta completamente spoglia delle foglie, a fine inverno, più o meno a partire da gennaio.

Anche se la fioritura della pianta è tardiva, consigliamo di cominciare a far crescere il gelsomino di San Giuseppe sul nostro balcone a partire da settembre, soprattutto se si vuole decorare una parete o una parte ampia di terrazzo. Questa pianta infatti, essendo di facile coltivazione, crescerà rigogliosa durante i mesi autunnali, avendo tutto il tempo per svilupparsi non superando però i due metri di altezza.

Questa tipologia di gelsomino è una pianta molto resistente, non teme il freddo e predilige posizioni soleggiate, se coltivato in luogo eccessivamente ombreggiato infatti, tende a fiorire poco. I suoi fiori sono di un bel giallo intenso, con un intenso profumo. Grazie alla sua velocità di crescita, il gelsomino di San Giuseppe può essere utilizzato come rampicante nei giardini pensili e a copertura di muri e ringhiere e come siepi da giardino. Il gelsomino di San Giuseppe è inoltre una pianta molto longeva e, se ben curata, può arrivare a vivere per decine di anni.

Fonte da www.hellogreen.it